Da settembre 2013 la direzione del Corpo Musicale è stata affidata al Maestro Pietro Pilo, trombettista e  direttore affermato, il quale ricopre anche il ruolo di coordinatore didattico della scuola di musica dell’associazione e di direttore delle formazioni giovanili (Junior band e Micro Band).

Ha studiato direzione con i maestri Lorenzo Della Fonte, Michele Mangani e Arturo Andreoli a Ripatransone (AP) nel 2000; con L. Della Fonte, A. Andreoli e Giancarlo Aquilanti (docente alla Stanford University) a Cremona nel 2001; con Ronald Johnson (docente alla Northern Iowa University) e L. Della Fonte a Firenze nel 2001-2002; con L. Della Fonte a Costa Volpino nel 2002; con E. M. Corporon (docente alla North Texas

University) a Procida nel 2004; con Jo Conjaerts (Olanda) a Villacidro nel 2004. Dal 1999 al 2010 è stato Direttore Artistico e Concertatore della Banda Musicale “L. Canepa” (SS).

Ha diretto L’Orchestra di fiati di Ripatransone (AP), la Filarmonica Leopolda (FI), la Banda Musicale Città di Procida (NA), la Banda Musicale Città di Ozieri, la Sardinia Wind Band (CA), l’Orchestra di Fiati della Valle Camonica (BS), Civico Corpo Musicale di Vimercate, L’Orchestra di Fiati della provincia di Cremona e l’Orchestra di Fiati del Conservatorio di Sassari in occasione dell’inaugurazione della Sala Concerti Pietro Sassu e dell’esame finale del Post-diploma.

 Pietro_Pilo

Come strumentista Pietro Pilo ha conseguito il diploma di tromba nel 1991 presso il Conservatorio di Musica “L. Canepa” di Sassari.

Dal 1986 ha fatto parte dell’organico dell’Orchestra Sinfonica della Cooperativa Teatro e/o Musica.

Dal 1987 svolge un’intensa attività concertistica e didattica con il gruppo strumentale “Ottoni di Sassari”, con la quale partecipa ad un programma radiofonico della RAI (1989).

Dal 1989 suona nell’Orchestra Jazz della Sardegna (oltre 200 concerti) con vari musicisti di livello internazionale: P. Fresu, R. Gagliano, D. Linx, S. Swallow, A. Sheppard, A. Salis, E. Rava, M. P. De Vito, G. Telesforo e con i Direttori G. Gaslini, G. Gazzani, G. A. Frassetto, P. Silvestri, B. Tommaso, C. Town, Bob Mintzer, Carla Bley.

Nel 1994 vince una borsa di studio ed è ammesso ai corsi di perfezionamento dell’Orchestra Sinfonica Internazionale “F. Fenaroli” di Lanciano, sotto la direzione dei Maestri P. Bellugi e M. De Bernart. Dal 1993 collabora con la Banda Musicale “Lao Silesu” di Samassi, diretta in diverse occasioni dai Maestri F. Pittau, F. Creux e H. Mertens, partecipando con la stessa al concorso WMC di Kerkrade (Olanda 1993 e 1997), “Flicorno d’oro” (Riva del Garda 1993) e registrando un CD nel 1997 (Heythuysen – Olanda).

Ha frequentato corsi di perfezionamento di Tromba con i Maestri: S. Verzari (Castelsardo 1989), A. Dell’Ira (Lanciano 1994), A. Mura (Nuoro 1994 e 1995) e F. Titani (Portotorres 1996).

Pietro_Pilo_TrombaNel 1996 ha fatto parte dell’organico della Royal Philharmonic di Londra nell’esecuzione dell’Ouverture “1812” di Tciaikovski, diretta da Yuri Temirkanov.

Si è esibito come solista con i pianisti Roberto Piana e Massimiliano Demartis, con l’organista Carlo Cozzula, con la Banda Musicale “L. Canepa” di Sassari, con la Banda Musicale di Costa Volpino (BG) e con l’Orchestra di Fiati “Musikverein” di Frielingsdorf (Colonia – Germania). Nell’Ottobre 1999 si esibisce con la Fanfara di Dolianova (CA) nella Cattedrale di S. Patrick’s (NY), alla presenza dell’Arcivescovo e del Sindaco di New York.

Nel giugno 2002 ha superato col massimo dei voti gli esami finali del corso biennale postdiploma di Tromba presso il Conservatorio di Sassari sotto la guida del Prof. A. Mura.

Nel 2003 e 2004 ha suonato in alcune produzioni del Teatro Lirico di Cagliari sotto la direzione di R. Palumbo, K. Martin e L. Mazel.

Nel Maggio 2010 si esibisce come solista con l’Orchestra di Fiati “Musikverein” di Frielingsdorf (Colonia – Germania).

In qualità di docente di Tromba ha insegnato presso: Centro di Cultura Popolare di Bosa (NU), Scuola Media di Bonorva (SS), la Birdland Music School (SS), la Banda Musicale “L. Canepa” (SS), la Scuola Civica di Portotorres e la Scuola Civica di Macomer.

Inoltre sono state pubblicate alcune trascrizioni per quintetto di ottoni dalla casa editrice Animando (SO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *