[sh size=”2″]DIFFUSIONE DELLA CULTURA MUSICALE FRA I GIOVANI[/sh]

Vogliamo puntare solo su formazioni giovanili, sintesi perfetta della nostre finalità ultime. Le Young Bands sono orchestre di fiati composti da giovani solitamente di età inferiore ai 20 anni e costituiscono realtà già ben avviate in diversi altri Stati europei e mondiali; il nostro intento è quello di incentivare e promuovere questo tipo di esperienze anche nel nostro territorio. L’aspetto didattico del festival si sviluppa mediante la costituzione di una giuria tecnica. Il nostro obiettivo non è però quello di decretare un gruppo vincitore, bensì di offrire alle formazioni un’occasione di confronto costruttivo, attraverso una valutazione critica e l’organizzazione di alcune Masterclass, dove i gruppi partecipanti avranno l’occasione di lavorare con esperti di fama internazionale.
In sintesi, a differenza di altri festival, il nostro format non pone l’attenzione solo sugli aspetti più propriamente artistico-spettacolari, pur ritenendoli assolutamente indispensabili, ma si propone anche di offrire un’occasione di formazione e crescita artistico-personale ai giovani partecipanti, in modo estremamente sperimentale ed innovativo.

 

[sh size=”2″]VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO[/sh]

La struttura prescelta come cuore dell’evento è l’Area Spettacoli comunale di via Lambro a Sovico, ma la manifestazione intende coinvolgere altre piazze e cortili del paese. Si vuole così incentivare l’interazione fra l’evento e il territorio ospitante, valorizzandone i luoghi di maggior interesse storico e architettonico.

 

[sh size=”2″]PROMOZIONE “SCUOLA ALLIEVI”[/sh]

Fondamentale per determinare la buona riuscita del progetto ed il raggiungimento di uno dei suoi principali obiettivi, sarà valutare le ripercussioni positive che si mira ad ottenere soprattutto sui giovani e giovanissimi. La volontà è anche quella di creare un evento che funga da ripartenza e dia nuovo impulso alla diffusione del linguaggio e della cultura musicale, garantendo anche nuovo “materiale umano” alla Scuola di Musica del Corpo Musicale stesso, in un momento di oggettiva staticità. Questo evento dovrà essere il punto culminante dell’importante lavoro di pubblicizzazione e sensibilizzazione affrontato in questi mesi dalla nostra Associazione che, a tale scopo, ha anche iniziato una fruttuosa collaborazione con la Scuola Elementare “Don Milani” di Sovico finanziando interamente un progetto di avviamento alla musica in orario scolastico.

 

[sh size=”2″]COINVOLGIMENTO DI ASSOCIAZIONI E PRIVATI[/sh]

La volontà di coinvolgere attivamente la comunità all’interno del festival, si concretizzerà nella possibilità di ospitare nelle famiglie i ragazzi stranieri che prenderanno parte all’evento.
 Il servizio “ristoro” sarà gestito dai volontari della Croce Bianca di Biassono (MB), che saranno parte attiva dell’organizzazione dell’evento fornendo un fondamentale supporto logistico. A loro sarà interamente destinato il ricavato economico del festival.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *